PULIZIE GENERALI

PULIZIA - SMACCHIATURA - LAVAGGIO PAVIMENTI IN TESSUTO

Per la pulizia giornaliera dei pavimenti in tessuto è utilizzato il battitappeto.

Questa attrezzatura, dotata di due motori, uno dei quali dedicato esclusivamente all'aspirazione, consente di eliminare radicalmente lo sporco e la polvere dal tessuto.

Eventuali interventi di smacchiatura sono eseguiti manualmente con appositi tamponi imbevuti di sostanze detergenti. Il periodico lavaggio a fondo di questo pavimento è eseguito con la lavamoquette ad estrazione che consente di agire in profondità sulla trama del tessuto rimuovendo lo sporco depositato all'interno della trama stessa.

CERATURA E MANUTENZIONE DEI PAVIMENTI

Quest'operazione oltre ad avere una sua funzione sul piano "estetico" è molto importante per impedire alle impurità di aggregarsi al pavimento per effetto della sua porosità.

Sono esclusi da quest'operazione i pavimenti in ceramica, marmo e granito piombato, grés levigato a specchio e, ovviamente, i pavimenti in tessuto.

L'operazione di ceratura, eseguita normalmente dopo un lavaggio a fondo del pavimento, avviene con l'utilizzo di un attrezzo spandicera dotato di barra-spazzola di gomma che distribuisce uniformemente l'emulsione acrilica versata sul pavimento.

La normale manutenzione del pavimento trattato con emulsione acrilica, attuata con la monospazzola aspirante, rimuove lo sporco e provvede nel frattempo alla stesura sul pavimento di uno spray che va ad integrare, ove occorra, lo strato protettivo di cera usurato.

ELIMINAZIONE RAGNATELE

Quest'operazione, eseguita ogni volta che occorra, è effettuata per mezzo di un'asta telescopica, estensibile sino a 7,5 metri di altezza, sulla cui estremità superiore è posta una spazzola di forma circolare in grado di raggiungere gli angoli diversamente non facilmente accessibili.

SPOLVERATURA AD UMIDO

Sotto questa voce sono classificate tutte quelle operazioni atte ad eliminare tracce di polvere, sporco, macchie ed impronte su arredi, superfici orizzontali (ad eccezione dei pavimenti) e superfici verticali ad altezza d'uomo (escluso i vetri).

In quest'operazione è anche inclusa la vuotatura e la pulizia dei posacenere e dei cestini portarifiuti.

Per l'espletamento di queste operazioni ci si avvale di una stazione di lavoro costituita dal carrello attrezzato su cui sono riposti i prodotti e le attrezzature per questo tipo di pulizia ed un sacco a perdere per la raccolta dei rifiuti.

PULIZIA VETRI

Per quest'operazione, che consiste nel lavaggio e nell'asciugatura di vetri perimetrali interni ed esterni, vetrate divisorie d'ambiente, si ricorre all'utilizzo del tergivetro.

Nei casi in cui si debba evitare la dispersione di liquidi, tale attrezzo è corredato dall'apposito aspiratore che assicura la raccolta di liquido deterso.

Per situazioni particolari è necessario il ricorso di autoscale utilizzate da personale specializzato al fine di raggiungere le superfici vetrate oggettodell'intervento.

Crea il tuo sito web gratis!